MARTEDÌ 12 MARZO 1918
Magnifici "raids" dei nostri aerei da bombardamento. Malvagio sfogo della rabbia nemica su Napoli. Nuovo governo nazionale russo a Pekino. La capitale trasferita a Mosca.


Credits

Informativa sui cookie