PROGETTO

Il progetto Fondi nel web. Guida on-line ai fondi archivistici e documentari della Biblioteca dell'Archiginnasio è stato elaborato per mettere a disposizione un elenco generale completo ed aggiornato dei fondi speciali della Biblioteca; comprende descrizioni sintetiche dei fondi, indicazioni relative agli strumenti di ricerca disponibili (elenchi, inventari sommari, inventari analitici) e notizie più approfondite per i nuclei documentari riordinati e inventariati di recente.

Dopo le distruzioni belliche che depauperarono e sconvolsero gravemente il patrimonio dell'Archiginnasio, un primo elenco generale dei fondi (in tutto 146) fu redatto da Fausto Mancini e pubblicato nel bollettino della Biblioteca (Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», XLVI-XLVII, 1951-1952, pp. 25-65), seguito da un aggiornamento curato nel 1979 da Mario Fanti (Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXIV, 1979, pp. 7-38), che arrivò a descrivere 180 fondi.

Fondi nel web presenta in maniera del tutto nuova i dati relativi a 254 tra fondi archivistici e raccolte documentarie. Le informazioni precedentemente pubblicate a stampa sono state sottoposte ad un processo di revisione generale negli anni 2008-2010. Le schede relative a fondi di vecchia e di recente acquisizione sono state redatte sulla base degli standard internazionali di descrizione archivistica, così come quelle, del tutto nuove, relative ai soggetti produttori (standard ISAD per i fondi e ISAAR per i soggetti produttori).
La banca dati on-line Fondi nel web rende disponibili - oltre a quella alfabetica - modalità aggiuntive di ricerca, in base a periodizzazioni cronologiche, aree tematiche e tipologie documentarie.

Fondi nel web rappresenta uno strumento di lavoro in progress che può essere agevolmente integrato con le notizie relative ai fondi che in futuro verranno acquisiti dalla Biblioteca ed arricchito con le informazioni derivanti da nuova bibliografia e ulteriori approfondimenti.

Rispetto all'elenco generale curato nel 1979 da Mario Fanti, in Fondi nel web sono stati aggiunti i seguenti 79 fondi speciali, in quanto pervenuti in seguito, oppure sfuggiti alle precedenti rilevazioni, oppure costituiti con materiali recuperati nei depositi della Biblioteca in anni diversi, fino al 2010:

Albergati Vezza
Luciano Anceschi
Angelo, Gaetano, Bianca e Francesco Arcangeli
Associazione Amici dell'Archiginnasio
Avvisi del Comune di Bologna
Avvisi e notificazioni del Governo provvisorio della città e della provincia di Bologna
Avvisi e notificazioni raccolti dalla Società del Casino
Riccardo Bacchelli
Antonio Baldacci
Bandi "dell'aquila"
Bandi Conti Castelli
Bandi Francesco Maria Zambeccari
Bandi Francesco Tognetti
Bandi Malvezzi de' Medici
Bandi Merlani
Bandi, avvisi e notificazioni su foglio volante. Raccolta I
Bandi, avvisi e notificazioni su foglio volante. Raccolta II
Wanda Bergamini
de' Bianchi
Biblioteca della Casa del Fascio
Biblioteca popolare del Comune di Bologna
Umberto Borsi
Mario Cagli
Carte ed atlanti nautici
Cartelli di sfida e messaggi d'amore
Anacleto Casalini
Cataloghi delle collezioni Salina
Giulia Cavallari Cantalamessa
Alessandro Cervellati
Antonio Cervi
Amedeo Ceschi
Circolo filodrammatico bolognese
Leonida Coltelli
Composizioni poetiche d'occasione ed epigrafi su foglio volante
Giovanni Battista Fabbri
Augusto Galli
Maria Sara Goretti
Immagini sacre
Infante
Landi
Lavori su strutture ed edifici monumentali del Comune di Bologna
Francesco Leonesi
Giuseppe e Giovanni Marani
Guglielmo Marconi
Marescotti
Ernesto Martelli
Emilio Mattioli
Gino Nenzioni
Notificazioni a stampa dell'età di Pio IX
Osservatorio astronomico e meteorologico della Regia Università di Bologna
Partito comunista italiano. Elezioni politiche del 1953
Peñalver
Pergamene bolognesi
Antonio Pezzoli
Pia Maria Pezzoli e Giovanni Battista Ellero
Giovanni Piancastelli
Francesco Lorenzo Pullè
Raccolta iconografica Augusto Suppini
Raineri Biscia
Federico Ravagli
Oreste Regnoli
Relazioni segrete
Ferdinando Rodriquez
Fausto Saggiotti
Giuseppe Saitta
Cesare Salvanini
Luigi Serra
Augusto Sgubbi Lenzoni
Silvani
Luigi Simeoni
Società dei palchi uniti ai teatri di Bologna, detta della Barcaccia vecchia
Albano Sorbelli
Stampe su seta e su tela
Domenico Svampa
Guido e Paolo Taidelli
Vecchia Bologna
Volantini politici
Zanotti e Rizzoli
Cesare Zucchini

Le raccolte di manoscritti individuate come Manoscritti della serie A e Manoscritti della serie B da M. Fanti nella ricognizione del 1979 (cit., pp. 9-10) ed ivi non comprese nell'elenco generale dei fondi speciali, sono state inserite in Fondi nel web con la denominazione, rispettivamente, di fondo speciale Manoscritti A e fondo speciale Manoscritti B. Analogamente, la raccolta individuata come Manoscritti Gozzadini da M. Fanti (cit., p. 10) e non compresa nell'elenco generale dei fondi speciali, è stata inserita in Fondi nel web con la denominazione Raccolta Gozzadini, parte del fondo complesso Gozzadini, che comprende anche l'Archivio Gozzadini (quest'ultimo descritto in M. Fanti cit., p. 21, n. 86). La raccolta di manoscritti Malvezzi de' Medici era invece già stata compresa da M. Fanti nell'elenco dei fondi speciali (cit., pp. 22-23, n. 101), ed ha mantenuto in Fondi nel web la medesima denominazione.

I fondi speciali individuati nell'elenco del 1979 con le denominazioni Laura Bassi (M. Fanti cit., p. 13, n. 18), Bassi Veratti (p. 13, n. 19) e Paolo Veratti e famiglia (p. 32, n. 175) sono stati ricondotti nel 2001 ad un unico fondo Laura Bassi e famiglia Veratti.

I fondi speciali individuati nell'elenco del 1979 con le denominazioni Pepoli (M. Fanti cit., p. 27, n. 131), Agostino Pepoli (p. 27, n. 132) e Giuseppe Pepoli (p. 27, n. 133) sono stati ricondotti nel 2010 ad un unico fondo complesso Pepoli.

I fondi speciali individuati nell'elenco del 1979 con le denominazioni Spettacoli (M. Fanti cit., p. 30, n. 157) e Teatri di Bologna e provincia (p. 30, n. 163) sono stati ricondotti nel 2004 ad un unico fondo Teatri e spettacoli.

La documentazione individuata come fondo speciale Cataloghi di manoscritti da M. Fanti (cit., p. 16, n. 40), è stata ricondotta all'Archivio storico della Biblioteca dell'Archiginnasio, da cui proveniva (ora nella serie H. Doni e legati, busta 7).

Le ricerche e gli approfondimenti effettuati in occasione della realizzazione di Fondi nel web relativamente alla provenienza del materiale documentario hanno consentito di attribuire una più precisa denominazione a numerosi fondi speciali già censiti nel 1979; i riferimenti alla pagina e alla numerazione progressiva dell'elenco pubblicato da Mario Fanti inseriti nella Bibliografia relativa al fondo consentono di individuare agevolmente per ciascun fondo, in caso di variazione, la denominazione attribuita in precedenza.