Fondo speciale Biblioteca popolare del Comune di Bologna

Denominazione fondo: Biblioteca popolare del Comune di Bologna
ID FONDO: ITBO0304FA235
Livello: Fondo

Date: 1909-1967

Consistenza: 40 registri, 17 buste, 3 scatole, 1 mazzo e 1 schedario (ml. 4,00)

Soggetto/i produttore/i:
Biblioteca popolare del Comune di Bologna, 1909-1967
Biblioteca della Casa del Fascio di Bologna, 1925-1944
Biblioteca comunale dell'Archiginnasio

Ambiti e contenuto:
Documentazione prodotta dalla Biblioteca popolare del Comune di Bologna, inaugurata il 1 luglio 1909 nella settecentesca aula di S. Lucia in via Castiglione 40, e dalla Biblioteca della Casa del Fascio, aperta il 1 marzo 1925 nella sede della Casa del Fascio, in via Manzoni 4. La Biblioteca popolare, progettata da Albano Sorbelli, all'epoca direttore dell'Archiginnasio, come strumento adatto ad un pubblico più ampio, nel 1929 fu trasferita, pur conservando autonomia amministrativa, in locali attigui alla Biblioteca della Casa del Fascio. Cessato il servizio al pubblico di quest'ultima il 18 settembre 1943, nel dopoguerra la Popolare ne incorporò il patrimonio librario, continuando la propria attività fino al 1967, quando con il trasfrerimento a palazzo Montanari in via Galliera assunse la denominazione di Sezione centrale di pubblica lettura della Biblioteca dell'Archiginnasio. Il fondo speciale è costituito da registri (dei lettori, delle opere consultate, topografici, ecc.), schedari e documentazione a carattere amministrativo. La particolare storia istituzionale delle due biblioteche e le travagliate vicende subite dalla documentazione giunta fino a noi rendono problematica l'esatta identificazione della provenienza di una consistente parte di questa.

Modalità di acquisizione:
Recupero dagli scantinati dell'Assessorato alla Cultura (via Oberdan, 24) e trasferimento presso la Biblioteca dell'Archiginnasio, 2001.

Strumenti di ricerca:
Elenco di consistenza dattiloscritto, a cura di Anna Manfron, 2010 (in corso di redazione).

Bibliografia:
Pierangelo Bellettini, Relazione del Direttore sull’attività svolta nell’anno 2009, «L'Archiginnasio», CIV (2009) [stampa 2013], p. XXV; ivi, Da cento anni per tutti. Libri e pubblica lettura a Bologna, 1909-2009, pp. 509-564.

Note:
In BCABo è conservato il fondo librario Casa del Fascio, costituito da circa 10.650 unità bibliografiche (di cui 580 libri antichi), non conteggiando i periodici, ancora in fase di trattamento. Una parte del patrimonio librario della Biblioteca popolare recuperato nel 2001 è stata catalogata in anni recenti e collocata nella Sala 32. Libri e documenti provenienti dalla Biblioteca popolare del Comune di Bologna e dalla Biblioteca della Casa del Fascio sono stati esposti nella mostra Tesori in soffitta. 10 anni di catalogazione informatizzata dei "fondi pregressi", allestita presso la Biblioteca dell'Archiginnasio nel marzo 2008 (la versione on-line della mostra è consultabile alla pagina: http://badigit.comune.bologna.it/mostre/tesori_soffitta/index.html), e nella mostra Da cento anni per tutti. Libri e pubblica lettura a Bologna, 1909-2009, allestita presso la Biblioteca dell'Archiginnasio dal 1 luglio all'8 ottobre 2009 (la versione on-line della mostra è consultabile alla pagina: http://badigit.comune.bologna.it/mostre/pubblica_lettura/index.html). Vedi anche, in BCABo, il fondo speciale Antonio Cervi, che costituì il nucleo principale delle raccolte della Biblioteca della Casa del Fascio di Bologna, e il fondo speciale Raccolta iconografica Augusto Suppini, fascicoli "Casa del Fascio a Bologna" e "Cappella votiva nella Casa del Fascio" (busta 3, fascicoli 39 e 40).

Altre informazioni bibliografiche:
La Biblioteca popolare del Comune di Bologna. Discorso inaugurale del conte dott. Filippo Bosdari, «L'Archiginnasio», IV (1909), pp. 137-141; ivi, Giovanni Nascimbeni, Per l'istruzione e l'educazione del popolo: a proposito dell'apertura della Biblioteca popolare del Comune di Bologna, pp. 141-145; ivi, Francesco Bonatto, I primi due anni di vita della Biblioteca popolare di Bologna, pp. 20-36 e 157-179; Le biblioteche popolari, «Il Comune di Bologna», ottobre 1918, pp. 272-274; Regolamento per l'uso pubblico della Biblioteca popolare del Comune di Bologna, Bologna, Cooperativa Tip. Azzoguidi, 1910; Le biblioteche popolari, «La Vita cittadina», ottobre (1918), pp. 272 - 274; La Sezione centrale dell'Archiginnasio nella nuova sede in Palazzo Montanari, «Bologna» (1967), pp. 1 - 2; ivi, Prossimamente nelle sale di Palazzo Montanari la nuova sede della Biblioteca popolare, pp. 2 - 3; Valerio Montanari, La pubblica lettura a Bologna. Dalla libreria Zambeccari alle biblioteche di quartiere, «Il Carrobbio», 7 (1981), pp. 305-323; V. Montanari, Dalla Popolare alla Sezione di pubblica lettura: 75 anni di storia. La Biblioteca centrale a Bologna ieri e oggi, «Il Carrobbio», 10 (1984), pp. 209-213; Loretta De Franceschi, Biblioteche e politica culturale a Bologna nella prima metà del Novecento. L'attività di Albano Sorbelli, Milano, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, 1994; Loretta De Franceschi, Il sistema bibliotecario cittadino promosso da Albano Sorbelli, «L'Archiginnasio», XC (1995), pp. 482-497; Pierangelo Bellettini, Momenti di una storia lunga due secoli, in Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, Bologna, a cura di P. Bellettini, Fiesole, Nardini, 2001, p. 33; P. Bellettini, Relazione del direttore sull'attività svolta nell'anno 2001, «L'Archiginnasio», XCVI (2001), pp. XIII-XIV; P. Bellettini, Relazione del direttore sull'attività svolta nell'anno 2003, «L'Archiginnasio», XCVIII (2003), p. XVI; P. Bellettini, Relazione del direttore sull'attività svolta nell'anno 2004, «L'Archiginnasio», XCIX (2004), p. XXI e XXV; P. Bellettini, Relazione del direttore sull'attività svolta nell'anno 2005, «L'Archiginnasio», C (2005), p. XXVIII; Tesori in soffitta. Dieci anni di catalogazione informatizzata dei fondi pregressi, «L’Archiginnasio», CIII (2008), pp. 42-48.

Redazione e revisione: Anna Manfron, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione; Maria Grazia Bollini, 2011/09/12, aggiornamento e integrazione; Maria Grazia Bollini, 2014/04/07, aggiornamento.

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore