Fondo speciale Vassé Pietramellara

Denominazione fondo: Vassé Pietramellara
ID FONDO: ITBO0304FA189
Livello: Fondo

Date: sec. XV - sec. XIX, con documenti dal 1302

Consistenza: 7 buste (ml. 0,90)

Soggetto/i produttore/i:
Vassé Pietramellara, sec. XIV - sec. XIX
Pietramellara, Pietro, 1804-1849

Ambiti e contenuto:
Raccolta di istrumenti, atti processuali e documenti vari (in totale oltre 400 pezzi) della famiglia senatoria bolognese Vassé Pietramellara, provenienti dal disperso archivio familiare. Sono inoltre presenti alcuni documenti a carattere personale relativi al patriota Pietro Pietramellara.

Modalità di acquisizione:
Acquisti diversi, tra cui: acquisto dal libraio Bignami (Bologna), primo ventennio sec. XX; acquisto dalla Libreria Romagnoli Dall'Acqua (Bologna), 1917; acquisto dalla famiglia Vassè Pietramellara, 1935.

Strumenti di ricerca:
Inventario a stampa: Mario Fanti, Frammenti dell'archivio Vassé Pietramellara nella Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXIII-LXV (1968-1970), pp. 517-531.

Bibliografia:
Albano Sorbelli, Relazione del Bibliotecario all'on. Podestà (per l'anno 1935), «L’Archiginnasio», XXXI (1936), p. 24; Fausto Mancini, Consistenza e stato attuale dei manoscritti della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», XLVI-XLVII (1951-1952), p. 56, n. 109; Mario Fanti, Frammenti dell'archivio Vassé Pietramellara nella Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXIII-LXV (1968-1970), pp. 517-531; M. Fanti, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXIV (1979), p. 31, n. 172 e p. 33; Anna Manfron, I fondi manoscritti, in Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, Bologna, a cura di Pierangelo Bellettini, Fiesole, Nardini, 2001, p. 81.

Note:
I documenti che costituiscono il fondo sono stati estrapolati, negli anni '60 del Novecento, dai fondi speciali Istrumenti e Diplomi, brevi e patenti, ove erano stati inseriti dopo l'acquisto; numerosi pezzi presentano gravi danni pregressi causati da umidità e muffe (alcuni sono pertanto esclusi dalla consultazione). Nel fondo sono presenti anche documenti relativi alle famiglie bolognesi de' Bianchi e Righetti (o Enrighetti), a motivo di vicende ereditarie (cfr., in BCABo, il fondo speciale de' Bianchi). Alcuni volumi provenienti dall'archivio della famiglia Vassè Pietramellara, conservati in BCABo, nel fondo speciale Manoscritti B, furono acquistati nel primo ventennio del Novecento dal libraio Bignami, mentre altri, tra cui il ms. B.3386, furono acquistati dalla libreria antiquaria Romagnoli Dall'Acqua nel 1917. Dalla medesima libreria (per tramite della Libreria Gandolfi) provengono anche alcuni documenti spettanti all'archivio Vassè Pietramellara conservati nella Raccolta Sorbelli della Biblioteca Estense di Modena (vedi i nn. 324 e 1047/1, 1047/2 della raccolta). Si tratta di materiali acquistati anteriormente al 1933 da Albano Sorbelli, direttore della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio dal 1904 al 1943 (vedi, in BCABo, il fondo speciale Albano Sorbelli), per la raccolta personale di Ca' d'Orsolino, a Benedello (Modena), originariamente da lui destinata all'Archiginnasio. Della raccolta modenese fa parte anche un diploma (n. 65) concesso a Lorenzo Vassè Pietramellara, che Sorbelli acquistò "da un libraio antiquario modenese".

Altre informazioni bibliografiche:
Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia, vol. LVII (Benedello), a cura di Albano Sorbelli, Firenze, Olschki, 1934, pp. 65, 215; vol. LXI, a cura di A. Sorbelli, Firenze, Olschki, 1935, pp. 88-89.

Redazione e revisione: Clara Maldini, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore