Fondo speciale Carlo Giacomo e Giacomo Filippo Rusconi

Denominazione fondo: Carlo Giacomo e Giacomo Filippo Rusconi
ID FONDO: ITBO0304FA181
Livello: Fondo

Date: sec. XVIII - sec. XIX

Consistenza: 12 buste (ml. 1,52)

   
Ritratto di Pietro Giacomo Rusconi (BCABo, Sala 10)     Autografo di Giacomo Filippo Rusconi (BCABo, F.s. Rusconi, b. 8, fasc. “Vertenza Cocchi Rusconi”)

Soggetto/i produttore/i:
Rusconi, Giacomo Filippo, 1770-1850
Rusconi, Carlo Giacomo, 1821-1894
Rusconi, Pietro Giacomo, 1858-1915

Ambiti e contenuto:
Carteggio e documenti del marchese bolognese Carlo Giacomo Rusconi, direttore delle Poste pontificie di Bologna, e del padre Giacomo Filippo, cofondatore della Cassa di Risparmio di Bologna, nonché direttore delle Poste pontificie di Bologna, inerenti l'attività pubblica da essi svolta e l'amministrazione famigliare.

Modalità di acquisizione:
Legato di Maria Luigia Verzaglia, vedova di Pietro Giacomo Rusconi (figlio di Carlo Giacomo), 1920.

Strumenti di ricerca:
Elenco parziale manoscritto (per le buste nn. 3 e 7). Non sono presenti strumenti di ricerca per la restante parte del fondo. La consultazione dei fondi privi di strumenti di ricerca può essere autorizzata a seguito di richiesta scritta debitamente motivata.

Bibliografia:
Notizie, Un cospicuo lascito per l'arte e la storia bolognese, «L'Archiginnasio», XIV (1919), pp. 184-185; Albano Sorbelli, Relazione del Bibliotecario al signor Commissario prefettizio. Anno 1921, «L'Archiginnasio», XVII (1922), pp. 1-3, 18-19; A. Sorbelli, Relazione del Bibliotecario all'Assessore per la Pubblica Istruzione. Anno 1922, «L'Archiginnasio», XVIII (1923), pp. 14-15; A. Sorbelli, Relazione del Bibliotecario all'on. Delegato del Podestà per la P. I. (per l'anno 1927), «L'Archiginnasio», XXIII (1928), pp. 140-141; Fausto Mancini, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», XLVI-XLVII (1951-1952), p. 58, n. 118; Mario Fanti, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXIV (1979), p. 28, n. 145; Valeria Roncuzzi Roversi Monaco, Sandra Saccone, Per un'indagine sui fondi librari nella Biblioteca comunale dell'Archiginnasio: censimento delle librerie giunte per dono, lascito e deposito, «L'Archiginnasio», LXXX (1985), pp. 324-325, n. 56; V. Roncuzzi Roversi Monaco, S. Saccone, Arabella Riccò, Librerie private nella Biblioteca pubblica. Doni, lasciti e acquisti, in Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, Bologna, a cura di Pierangelo Bellettini, Fiesole, Nardini, 2001, pp. 108-110; Cristina Bersani, La sezione iconografica in una biblioteca di tradizione: contiguità e rapporti con le raccolte librarie e documentarie, «L’Archiginnasio», CIII (2008), pp. 233, 234.

Note:
Nel giugno 2012 sono state unite al fondo 2 bb. di materiali (documenti e pubblicazioni a stampa inerenti la causa Rusconi-Cocchi) recuperati nel corso di lavori di riordino dei depositi della Biblioteca (anni 2009-2011). Con il legato di Maria Luigia Verzaglia del 1920 giunse alla Biblioteca dell'Archiginnasio anche la libreria personale di Pietro Giacomo Rusconi (figlio di Carlo Giacomo), i cui volumi manoscritti sono confluiti nei fondi speciali Manoscritti A (raccolta di manoscritti di carattere generale) e Manoscritti B (raccolta di manoscritti di argomento bolognese), a seconda del contenuto, mentre i volumi a stampa andarono a far parte delle raccolte librarie; il materiale a stampa più pregevole fu riunito nella Sala 10, dedicata a Pietro Giacomo Rusconi, in cui fu collocato un suo ritratto ad olio. Tre stampe su seta provenienti dal legato Rusconi sono conservate, in BCABo, nel fondo speciale Stampe su seta e su tela. Pietro Giacomo Rusconi aveva stabilito che le sue intere sostanze, amministrate da un'apposita fondazione perpetua denominata "Nobiluomo dott. Pietro Giacomo Rusconi", fossero destinate a finanziare manifestazioni d'arte e di cultura in decoro della tradizione bolognese. In BCABo, Archivio, H. Doni e legati, n. 4, è conservata una copia dell'inventario legale del legato Verzaglia Rusconi, 1920.

Altre informazioni bibliografiche:
Alberto Rusconi, Memorie storiche del casato Rusca o Rusconi, Bologna, Tip. Sigonio, 1874; Giancarlo Bronzi Rusconi, Notizie storiche della casata Rusconi, Bologna, Avenue media, 2001; Valeria Roncuzzi Roversi Monaco, Sandra Saccone, Donne nell’arte: Robes et femmes nella Belle Epoque. Mostra di opere grafiche dalle raccolte dell’Archiginnasio, «L’Archiginnasio», CIII (2008), pp. 527-599.

Redazione e revisione: Clara Maldini, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione; Maria Grazia Bollini, 2011/09/12, aggiornamento e integrazione; Maria Grazia Bollini, 2012/07/10, aggiornamento.

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore