Fondo speciale Fabri

Denominazione fondo: Fabri
ID FONDO: ITBO0304FA168
Livello: Fondo

Date: 1650-1836

Consistenza: 4 buste (ml. 0,50)

Soggetto/i produttore/i:
Fabri, Alessandro, 1692-1768
Fabri, Domenico, 1711-1761
Fabri, Giacinto, 1714-1786
Fabri, Pio Nicola, 1722-1806

Ambiti e contenuto:
Raccolta di lettere (minute di lettere spedite e lettere ricevute) di diversi personaggi, accomunati dal cognome "Fabri", ma probabilmente appartenenti a famiglie diverse. Si tratta di: Alessandro, letterato, dottore in notariato e segretario del Senato bolognese; Antonio, sacerdote e dottore in teologia; Domenico, letterato e sacerdote; Giacinto, filosofo e medico; Giancarlo, volontario pontificio; Giovanni Battista; Giuseppe, vicario del S. Uffizio; Paola Maria, badessa delle suore del Corpus Domini di Bologna; Sebastiano; Vincenzo; Pio Nicola, canonico e letterato. Di quest'ultimo sono presenti oltre 200 lettere all'abate Lodovico Preti.

Modalità di acquisizione:
Raccolta formata in Biblioteca con documenti di diversa provenienza: acquisto dalle sorelle Succi, eredi di Francesco Egidio Succi, 1906; acquisto da Augusto Sezanne e C. Bianchi, 1907; alcune lettere sono qualificate da note mss. sulle camicie che le conservano come di provenienza "Baldassarre Carrati" e "Marco Minghetti".

Strumenti di ricerca:
Inventario a stampa: Graziella Grandi Venturi, Il carteggio Fabri nella Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXVI (1981), pp. 49-56.

Bibliografia:
Fausto Mancini, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», XLVI-XLVII (1951-1952), p. 45, n. 51; Mario Fanti, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXIV (1979), p. 19, n. 68; Graziella Grandi Venturi, Il carteggio Fabri nella Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXVI (1981), pp. 49-56; Maria Grazia Bergamini, Interni d'Accademia: il sodalizio bolognese dei Vari, 1747-1763, Modena, Mucchi, 1996, pp. 25, 58, 61.

Note:
Nella prima busta del fondo sono presenti lettere di Domenico Fabri ad Alessandro Fabri (nn. 98-100) e di Domenico Fabri a Pio Nicola Fabri (n. 101); il testo delle lettere non sembra comunque evidenziare rapporti di parentela tra questi personaggi. La documentazione che costituisce il fondo è giunta in parte per acquisto insieme ad altri manoscritti appartenuti al professor Domenico Santagata, venduti alla Biblioteca dalla vedova, Lucia Valentini Sezanne, e dal figlio di lei, professor Augusto Sezanne, nel 1907. Una raccolta di prose e poesie di Domenico Fabri è conservata in BCABo, fondo speciale Domenico Fabri; lettere di Pio Nicola Fabri all'abate Lodovico Preti sono conservate in BCABo, fondo speciale Agostino e Lodovico Preti; lettere di Lodovico Preti a Pio Nicola Fabri in BCABo, fondo speciale Manoscritti B, ms. B.218; scritti in prosa e in versi di Pio Nicola Fabri nei mss. B.4250 e B.4252.

Altre informazioni bibliografiche:

Redazione e revisione: Clara Maldini, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione; Maria Grazia Bollini, 2011/09/12, aggiornamento e integrazione.

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore