Fondo speciale Antonio Cervi

Denominazione fondo: Antonio Cervi
ID FONDO: ITBO0304FA164
Livello: Fondo

Date: 1834-1923

Consistenza: 192 buste, 26 volumi, 1 cartella, 2 schedari (ml. 19,45)

 

Ritratto di Antonio Cervi (BCABo, F.s. Oreste Trebbi, XX.2.26)

  Antonio Cervi con l'attrice Dina Galli (BCABo, F.s. Oreste Trebbi, XX.2.27)
Autografo di Antonio Cervi sul verso di una cartolina inviata a O. Trebbi (BCABo, F.s. Oreste Trebbi, II.37)

Soggetto/i produttore/i:
Cervi, Antonio, 1862-1923
Lambertini, Alarico, sec. XIX - ?

Ambiti e contenuto:
Documentazione relativa all'attività professionale del critico teatrale bolognese Antonio Cervi (padre dell'attore Gino Cervi), collaboratore de «Il Resto del Carlino» (dal 1889 al 1923) e di diversi altri periodici, nonchè autore di studi dedicati a protagonisti del teatro italiano. Si tratta di carteggio, documenti, appunti autografi, bozze di articoli, ritagli di giornali, locandine e manoscritti di testi teatrali. Due sezioni del fondo sono costituite, rispettivamente, da circa 2.500 opuscoli a stampa (soprattutto testi teatrali e biografie di attori) e da 1.642 fotografie, spesso autografate, di attori e attrici di fine Ottocento e di primo Novecento. Parte della documentazione è riferibile all'attività professionale dell'attore dialettale e impresario teatrale Alarico Lambertini, fondatore della rivista «Il Piccolo Faust».

Modalità di acquisizione:
La documentazione è pervenuta insieme con i materiali archivistici e librari della Casa del Fascio di Bologna, confluiti nella Biblioteca popolare del Comune di Bologna al termine del secondo conflitto mondiale, recuperati e trasferiti nella Biblioteca dell'Archiginnasio nel 2001.

Strumenti di ricerca:
Fotografie e opuscoli a stampa sono compresi nel catalogo del Polo bolognese del Servizio Bibliotecario Nazionale; le riproduzioni in formato digitale di 1.694 fotografie, con collegamento alle relative descrizioni catalografiche, sono inserite nella banca dati Fondo Antonio Cervi, consultabile on-line all'indirizzo: http://badigit.comune.bologna.it/cervi/index.asp. Non sono presenti strumenti di ricerca per la restante parte del fondo (fatta eccezione per un inventario sommario dattiloscritto, a cura di Diva Dallaglio, 1995, per le prime 73 buste). La consultazione dei fondi privi di strumenti di ricerca può essere autorizzata a seguito di richiesta scritta debitamente motivata.

Bibliografia:
Notizie, La Biblioteca della Casa del Fascio, «L'Archiginnasio», XXX (1935), pp. 212-213; Pierangelo Bellettini, Momenti di una storia lunga due secoli, in Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, Bologna, a cura di P. Bellettini, Fiesole, Nardini, 2001, p. 33; ivi, Anna Manfron, I fondi manoscritti, p. 81; P. Bellettini, Relazione del Direttore sull'attività svolta nel 2001, XCVI (2001), p. XXIX; P. Bellettini, Relazione del Direttore sull'attività svolta nell'anno 2002, XCVII (2002), pp. XVI e XXIII; Cristina Bersani, La sezione iconografica in una biblioteca di tradizione: contiguità e rapporti con le raccolte librarie e documentarie, «L’Archiginnasio», CIII (2008), pp. 227, 268.

Note:
La "raccolta teatrale" di Antonio Cervi costituì il nucleo principale delle raccolte della Biblioteca della Casa del Fascio di Bologna (vedi Notizie, La Biblioteca della Casa del Fascio, «L'Archiginnasio», XXX, 1935, pp. 212-213, ove sono sinteticamente descritte anche le principali tipologie di documentazione donate da Antonio Cervi alla Biblioteca, principalmente volumi, opuscoli, autografi, ritagli e fotografie). Il fondo subì danni e perdite a seguito degli eventi bellici. Insieme con l'archivio di Antonio Cervi e gli opuscoli a stampa pervennero alla Biblioteca dell'Archiginnasio anche numerosi periodici di argomento teatrale, che furono catalogati (catalogo storico Frati-Sorbelli) ed inseriti nelle raccolte librarie. In BCABo è conservato il fondo speciale Biblioteca popolare del Comune di Bologna (comprendente anche documentazione relativa alla Biblioteca della Casa del Fascio di Bologna), cui si rinvia per quanto riguarda la storia archivistica del fondo Antonio Cervi.

Altre informazioni bibliografiche:
Giuseppe Crema, Antonio Cervi, Casalbuttano, Tip. G. Telli, 1923 (con ritratto di A. Cervi); Arrigo Lucchini, Cronache del teatro bolognese dalle origini ai nostri giorni, s.l., s.n., 1981 (Bologna, Tamari), p. 15 (su Alarico Lambertini); Paola Daniela Giovanelli, La società teatrale in Italia fra Otto e Novecento, vol. 3, Roma, Bulzoni, 1984, pp. 1331-1332 (biografia sintetica di Antonio Cervi) e 1410 (biografia sintetica di Alarico Lambertini).

Redazione e revisione: Clara Maldini, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione; Maria Grazia Bollini, 2011/09/12, aggiornamento e integrazione; Maria Grazia Bollini, 2015/01/27, aggiornamento.

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore