Fondo speciale Annibale Banzi

Denominazione fondo: Annibale Banzi
ID FONDO: ITBO0304FA156
Livello: Fondo

Date: sec. XVIII - sec. XIX/fine

Consistenza: 12 buste (ml. 1,50)

Soggetto/i produttore/i:
Banzi, ?
Banzi, Annibale, 1805-1883

Ambiti e contenuto:
Documenti riguardanti la famiglia bolognese Banzi, nonché l'amministrazione di enti ed istituti bolognesi e l'attività pubblica del marchese Annibale Banzi, che fu capitano della Guardia civica e della Guardia nazionale, maggiore comandante di quella urbana, comandante del corpo dei pompieri e presidente della Direzione degli spettacoli di Bologna. Sono inoltre presenti carteggio (in particolare lettere inviate ad Annibale e a Giuseppe Banzi) e materiale manoscritto e a stampa di argomento letterario, religioso, storico, medico.

Modalità di acquisizione:
Provenienza non individuata, forse per dono o acquisto dal conte Gianluca Cavazzi della Somaglia, che nel 1891 donò carte e manoscritti della famiglia Banzi all'Archivio di Stato di Bologna.

Strumenti di ricerca:
Inventario manoscritto, IV, 95.

Bibliografia:
Fausto Mancini, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», XLVI-XLVII (1951-1952), p. 37, n. 13; Mario Fanti, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXIV (1979), p. 13, n. 16; Deanna Lenzi, La ristrutturazione di casa Banzi a Bologna: un'aggiunta al catalogo di Giovanni Carlo Sicinio Galli Bibiena, «Il Carrobbio», 8 (1982), pp. 175-182, in particolare a p. 177.

Note:
Carte della famiglia Banzi sono conservate presso l'Archivio di Stato di Bologna, nel fondo Banzi (28 buste, sec. XVI - sec. XIX), donato nel 1891 dal conte Gianluca Cavazzi della Somaglia, erede della famiglia e senatore del Regno; il fondo comprende anche carte della famiglia Boccadiferro (cfr., in BCABo, il fondo speciale Pergamene bolognesi e, presso l'Archivio di Stato di Bologna, il fondo Boccadiferro, donato anch'esso dal conte Gianluca Cavazzi della Somaglia nel 1891). Altra documentazione relativa alla famiglia Banzi è conservata presso l'Archivio di Stato di Milano, nel fondo Cavazzi della Somaglia.

Altre informazioni bibliografiche:

Redazione e revisione: Clara Maldini, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore