Fondo speciale Angelo Calisto Ridolfi

Denominazione fondo: Angelo Calisto Ridolfi
ID FONDO: ITBO0304FA145
Livello: Fondo

Date: sec. XIX/fine - 1920

Consistenza: 30 buste, 1 cartella (ml. 2,00)

Soggetto/i produttore/i:
Ridolfi, Angelo Lodovico (detto Calisto), 1847-1920

Ambiti e contenuto:
Schede manoscritte contenenti notizie biografiche sui notai bolognesi dal XIII secolo alla metà del XIX secolo, compilate dall'erudito e storico Angelo Calisto Ridolfi, nato a Cento (Ferrara) e addetto all'Archivio notarile di Bologna.

Modalità di acquisizione:
Acquisto da Erminia Poggi, vedova di Angelo Calisto Ridolfi, 1920.

Strumenti di ricerca:
Inventario a stampa: Graziella Grandi Venturi, Inventario delle schede Ridolfi, «L’Archiginnasio», LXXXIV (1989), pp. 47-292.

Bibliografia:
Albano Sorbelli, Angelo Calisto Ridolfi e le sue "curiosità storiche bolognesi", «Strenna delle Colonie Scolastiche Bolognesi», XXXIX (1936), pp. 81-92; Fausto Mancini, Consistenza e stato attuale dei manoscritti della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», XLVI-XLVII (1951-1952), pp. 57-58, n. 116; Mario Fanti, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXIV (1979), p. 28, n. 142; M. Fanti, Un utilissimo studioso quasi dimenticato: Angelo Calisto Ridolfi (1847-1920) e la sua opera, «L'Archiginnasio», LXXXIV (1989), pp. 27-39; ivi, Diana Tura Corsellini, Il riordinamento del fondo notarile all'Archivio di Stato di Bologna: un'esperienza in corso, pp. 41-46; ivi, Graziella Grandi Venturi, Inventario delle schede Ridolfi, pp. 47-292; P. Bellettini, Relazione del Direttore sull'attività svolta nell'anno 2007, «L’Archiginnasio», CII (2007), p. XXXIV.

Note:
Il fondo è stato danneggiato da eventi bellici, che hanno ridotto a 30 le originarie 31 buste (essendo andata perduta la busta 19) e danneggiato, con perdita di schede, le buste 2 e 14. In BCABo, nel fondo speciale Manoscritti B è conservato il ms. B.4433, autografo di Angelo Lodovico Ridolfi, intitolato "Cose notabili raccolte da me Ridolfi durante il riordinamento della parte antica dei notai dell'Archivio notarile"; si tratta di una rielaborazione di notizie contenute nelle schede dei notai da lui compilate. Si veda anche il ms. B.4437, contenente scritti di Ridolfi relativi ai suoi studi sui notai bolognesi.

Altre informazioni bibliografiche:

Redazione e revisione: Paola Foschi, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore