Fondo speciale Acque del Bolognese. Carte Francesco Tognetti

Denominazione fondo: Acque del Bolognese. Carte Francesco Tognetti
ID FONDO: ITBO0304FA117
Livello: Fondo

Date: sec. XVIII - 1820 ca.

Consistenza: 3 buste (ml. 0,35)

Soggetto/i produttore/i:
Tognetti, Francesco, 1767-1849
Deputazione provvisoria d'acque, 1799-1804
Magistrato d'acque, 1804 - ?

Ambiti e contenuto:
Documenti (in originale e in copia), minute e memorie relative a pratiche per la gestione delle acque del territorio bolognese. Si tratta di documentazione prodotta o raccolta dal letterato, bibliofilo e collezionista bolognese Francesco Tognetti in qualità di segretario di diversi "uffici d'acque" a partire dal 1803.

Modalità di acquisizione:
Acquisto da Luigi Tognetti, figlio di Francesco, 1854.

Strumenti di ricerca:
Inventario a stampa: Saverio Ferrari, Il fondo "Acque del Bolognese" nella Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXVII (1982), pp. 373-382.

Bibliografia:
Fausto Mancini, Consistenza e stato attuale dei manoscritti della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», XLVI-XLVII (1951-1952), p. 35, n. 2; Mario Fanti, Consistenza e condizioni attuali delle raccolte manoscritte della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXIV (1979), p. 11, n. 2; Saverio Ferrari, Il fondo "Acque del Bolognese" nella Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, «L'Archiginnasio», LXXVII (1982), pp. 373-382; Valeria Roncuzzi Roversi Monaco, Sandra Saccone, Per un'indagine sui fondi librari della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio: censimento delle librerie giunte per dono, lascito e deposito, «L'Archiginnasio», LXXX (1985), pp. 302-303, n. 8; V. Roncuzzi Roversi Monaco, S. Saccone, Arabella Riccò, Librerie private nella biblioteca pubblica. Doni, lasciti e acquisti, in Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, Bologna, a cura di Pierangelo Bellettini, Fiesole, Nardini, 2001, p. 96.

Note:
Nel 1854 il Comune di Bologna acquistò da Luigi Tognetti, figlio di Francesco, destinandola alla biblioteca municipale, una cospicua raccolta di manoscritti risalenti ai secoli XVII-XVIII, di argomento letterario e storico-artistico. Il materiale fu in seguito ripartito tra i fondi speciali Manoscritti A (raccolta di manoscritti di carattere generale) e Manoscritti B (raccolta di manoscritti di ambito bolognese), a seconda dell'argomento, nonché tra diversi fondi speciali, fra cui il fondo Acque del Bolognese e il fondo Francesco Tognetti. Un precedente acquisto di documentazione da Luigi Tognetti era stato effettuato nel 1850 (per i riferimenti alla documentazione giunta con gli acquisti del 1850 e del 1854, vedi il fondo speciale Francesco Tognetti). Presso l'Archivio di Stato di Bologna è conservato il fondo Collezione Tognetti, che la Legazione di Bologna acquistò da Francesco Tognetti nel 1830, comprendente scritture, manoscritti ed opere a stampa, mappe, monografie di illustri idraulici dei secc. XVII e XVIII appartenuti, in origine, al perito Giuseppe Casalgrande-Muratori. La seconda busta del fondo speciale Acque del bolognese conservato in BCABo contiene schede compilate da Tognetti con notizie derivanti dagli spogli dei primi 20 dei 40 volumi di Matrici della Collezione Tognetti conservata in Archivio di Stato. Sulle acque del Bolognese vedi anche, in BCABo, il fondo speciale Giovanni Fantuzzi, con una sezione di 11 buste contenenti documentazione relativa ad affari d'acque, e il fondo speciale Pepoli, con una serie "Affari d'acque".

Altre informazioni bibliografiche:

Redazione e revisione: Paola Foschi, 2009/04/30, prima redazione; Pierangelo Bellettini e Anna Manfron, 2009/07/31, supervisione; Maria Grazia Bollini e Patrizia Busi, 2010/09/30, revisione

  • Scheda fondo estesa
  • Struttura del fondo
  • Inventario
  • Scheda soggetto produttore